<3

Mi si è spezzato il cuore.

E’ stato un rumore sordo, forse: coperto dallo stridore di un treno sui binari.

La testa continua il suo ragionare lucido, implacabile e paradossalmente senza contegno.

Non ci sono inibizioni ora che il meccanismo è rotto.

Il tempo scorre, i treni marciano sui binari, uno dopo l’altro, poi un altro ancora.

Fa così freddo attorno.

Non batte più.

Resta che una parte del cuore
sarà sempre sospesa
senza fare rumore

(Arisa)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: