Ha fatto scalpore in questo avvio di settimana, tentando di unire nord e sud sotto la sua morsa gelida.

Much Ado About Nothing, direbbe Shakespeare.

La neve che cade dietro la luce della mia lampada da salotto è, per così dire, ridicola. Timidona ed alquanto sine grazia.

Per caso ho trovato una vecchia conversazione su skype, del 3 marzo 2011: forse nevicava davvero, forse ero più felice, forse ero altrove.

La neve ha tirato una coperta estremamente silenziosa sulla boria della città..

I pensieri si accavallano, le idee si intrecciano parimenti agli sguardi delle persone.

La vita è meravigliosa, dunque.

Annunci